Ecobonus per i condomìni

Normative

Ecobonus per i condomìni

Ecobonus condomìni

Di seguito un breve vademecum e il link per accedere all’ecobonus fiscale legato ai condomìni.

La riqualificazione energetica di parti comuni degli edifici condominiali permette di usufruire di detrazioni fiscali nelle 3 fasce di percentuale in base all’entità degli interventi effettuati:

  • 65% interventi di riqualificazione energetica volti a migliorare le prestazioni energetiche della propria casa o di parti comuni del condominio;
  • 70% interventi di riqualificazione energetica di parti comuni degli edifici condominiali, che interessino almeno il 25% della superficie disperdente lorda dell’edificio;
  • 75% interventi di efficientamento energetico che interessino almeno il 25% della superficie disperdente e che apportino un miglioramento della prestazione energetica invernale ed estiva.

Le detrazioni sono calcolate su un ammontare complessivo delle spese non superiore a euro 40.000 per singola unità immobiliare. Sono ammesse le spese sostenute dal 1° gennaio 2017.

Dal 1 gennaio 2017 al 31 dicembre 2021, i contribuenti incapienti (che rientrano nella no tax area) potranno cedere il credito fiscale alle banche, agli istituti e intermediari finanziari.

Scegliete tra i nostri prodotti il serramento più adatto alle vostre esigenze.

Per saperne di più e per la compilazione della documentazione da trasmettere, vi invitiamo ad accedere al sito ufficiale dell’ENEA.

Prodotti